News

Auriemma: “Koulibaly? Pena cancellata e non dimezzata, ecco perché”

Koulibaly
Raffaele Auriemma ha fatto chiarezza per ciò che concerne l'eventuale cancellazione della squalifica di Kalidou Koulibaly

Nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” in onda su Radio Marte, il Direttore Raffaele Auriemma ha fatto chiarezza per ciò che concerne l’eventuale cancellazione della squalifica di Kalidou Koulibaly. Il calciatore del Napoli, come ormai noto da tempo, durante Inter-Napoli è stato prima ammonito per un fallo su Politano e poi espulso per via degli applausi a Mazzoleni con un rosso diretto. Il Napoli, a quanto pare, ha deciso di presentare ricorso sulla squalifica di 2 giornate per il forte difensore senegalese. In attesa di comprendere cosa potrà accadere, Auriemma ha fatto chiarezza su un aspetto particolare dell’eventuale accettazione della richiesta del Napoli. In caso di pronunciamento positivo nei confronti del giocatore, infatti, la squalifica di Koulibaly verrebbe cancellata e non dimezzata, come in molti invece sostengono.

Raffaele Auriemma fa chiarezza sull’eventuale cancellazione della squalifica per Kalidou Koulibaly

Ecco dunque le parole del Direttore Raffaele Auriemma, pronunciate durante la diretta odierna della trasmissione “Si gonfia la rete”:

Koulibaly? Nel caso in cui, in appello, gli fosse riconosciuta la possibilità di avere una giornata di squalifica in meno, non verrebbe dimezzata la pena. Perché lui ha avuto due pene: una per l’accumulo di cartellini gialli (quindi una giornata per la somma di ammonizioni) e una per il rosso diretto da parte dell’arbitro Mazzoleni. Allora, in questo caso la pena verrebbe proprio cancellata e non dimezzata”.

Ora non resta che attendere la decisione sul difensore senegalese, con la speranza che Kalidou Koulibaly possa tornare in campo il prima possibile per difendere i colori del Napoli.