News

Spalletti: “San Siro a porte chiuse? Servono riflessioni, penalizzato chi non c’entra”

SPALLETTI PORTE CHIUSE – Nel corso della conferenza stampa di vigilia di Inter-Benevento, gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, Luciano Spalletti torna sulla squalifica inflitta allo stadio San Siro dopo i cori razzisti indirizzati a Kalidou Koulibaly. Quella con i sanniti sarà la prima gara a porte chiuse delle tre comminate dal Giudice Sportivo: “Sarà molto più simile ad una gara di allenamento in settimana, magari con una squadra forte ma una gara di allenamento. Senza pubblico si toglie l’emozione che è giusto che questo sport abbia, si è dato un segnale forte ma servono riflessioni perché si penalizza gente che non ha a che fare con la pena che ci viene data. Dentro ad uno stadio la maggior parte dei tifosi penalizzati devono andare contro chi crea questi problemi.”