News

Primavera, Fiorentina-Napoli 3-1: Vlahovic castiga Baronio

FOTO - Twitter
La Primavera del Napoli ha perso per 3-1 in casa della Fiorentina anche (e soprattutto) grazie alla prestazione super del giovane attaccante Vlahovic

Altra sconfitta per la Primavera del Napoli guidata da Roberto Baronio, che quest’estate ha preso in mano le redini della squadra azzurra. Priva inizialmente di Gianluca Gaetano, lasciato in panchina dopo l’esordio ufficiale di ieri con la prima squadra, la compagine partenopea ha perso per 3-1 in casa della Fiorentina anche (e soprattutto) grazie alla prestazione super del giovane attaccante Vlahovic, autore di una doppietta decisiva.

Primavera: Fiorentina-Napoli 3-1, altra sconfitta per gli azzurri di Baronio

La squadra viola è andata in vantaggio al con Meli, poi proprio Vlahovic ha segnato la prima delle sue due reti al 44′. Speranza Napoli nel finale di primo tempo: è infatti Negro ad accorciare le distanze tramite un penalty realizzato con freddezza e a portare la gara sul 2-1, dando così una possibilità di giocare un secondo tempo diverso agli azzurri. Purtroppo, però, proprio nela seconda frazione – in particolare al minuto 69 – arriva la seconda rete personale di Vlahovic, che (al pari di Gaetano) sembra essere un giocatore già pronto per il salto (tanto è vero che il tecnico viola Stefano Pioli l’ha spesso convocato in prima squadra, facendolo anche giocare in qualche occasione).

Altro ko dunque per i ragazzi di Roberto Baronio, che dopo un’ottima partenza stagionale ora stanno un po’ rifiatando. L’attenuante è però presente (seppur parziale) nell’assenza dal primo minuto dell’uomo simbolo di questa squadra. Gaetano ha già ricevuto complimenti importantissimi in questi giorni e sicuramente farà di nuovo capolino in prima squadra vista la stima mostrata nei suoi confronti dalla società e dal mister Carlo Ancelotti.