Napoli News

Scontri Napoli-Verona, la Digos arresta 15 ultras azzurri

Scontri

ULTRAS NAPOLI – Svolta nelle indagini risalenti agli scontri tra tifosi del 6 gennaio dello scorso anno, a margine dell’incontro di Serie A tra Napoli ed Hellas Verona. Il campo di battaglia fu la stazione centrale della città, soltanto grazie all’intervento tempestivo delle Forza dell’ordine si scongiurò il contatto diretta tra le due tifoserie, al netto tuttavia di cinque agenti feriti gravemente. Il passo in avanti è arrivato questa mattina, quando la Digos ha ordina cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere e dieci perquisizioni a carico di 15 ultras azzurri.

Il sequestro

Un manganello, un passamontagna e un tirapugni, oltre a oggetti di diversa natura ma pericolosi, sono il bottino sequestrato dagli inquirenti. Tutti attrezzi da ispezionare per proseguire in maniera efficace le indagini, i cui provvedimenti saranno opera del Pool di magistrati istituito presso la locale Procura della Repubblica.