Bologna Interviste

Bologna, Mihajlovic: “Convinto che possiamo salvarci, voglio un calco all’attacco: a me piace rischiare”

Sinisa Mihajlovic
Primo giorno da nuovo allenatore del Bologna per Sinisa Mihajlovic che prende il posto di Inzaghi e si presenta in conferenza stampa parlando del suo ritorno e delle probabilità della sua nuova squadra di salvarsi.

MIHAJLOVIC BOLOGNA – Primo giorno da nuovo allenatore del Bologna per Sinisa Mihajlovic che prende il posto di Inzaghi e si presenta in conferenza stampa parlando del suo ritorno e delle probabilità della sua nuova squadra di salvarsi.

Sul ritorno e sulla sua nuova squadra

“Sono stato bene qui dieci anni fa. La gente è molto brava a Bologna e nonostante alcune incomprensioni finali, ho un bel ricordo della città e della società. La mia idea all’inizio era andare all’estero, negli ultimi sei mesi ho rifiutato alcune offerte dall’Italia, ma avevo voglia di tornare a lavorare. Sono convinto che questa squadra possa salvarsi. Sicuramente è molto difficile questo compito, ma sono convinto che anche i miei calciatori abbiano la consapevolezza che possiamo farcela. A me piace una squadra offensiva. Voglio un calcio votato all’attacco, mi piace prendermi dei rischi. Lavoriamo sul 4-3-3 e sul 4-2-3-1, anche se questa squadra era stata costruita per giocare a tre dietro.

Sul mercato, Destro e Soriano

” C’è poco tempo, ma se ci dovesse essere bisogno di qualcosa il direttore farà di tutto per farla. Con Destro ci ho parlato oggi e gli ho detto che per me è incredibile che un giocatore con le sue qualità non riesca a giocare. Gli ho detto quello che mi hanno detto su di lui. Soriano può fare tantissimi ruoli a centrocampi, con me alla Samp ha fatto anche l’esterno. E’ un giocatore duttile, possiamo cambiare modulo anche all’interno di una partita.