Fiorentina Napoli News

Bucciantini: “Se la Juventus vince a Madrid non la vedi più”

BUCCIANTINI FIORENTINA NAPOLI – A Canale 8 nel salotto televisivo di “Si Gonfia La Rete” di Raffaele Auriemma il giornalista RAI, Marco Bucciantini, ha espresso il suo punto di vista su vari temi: Fiorentina-Napoli, Europa League e tanto altro.

Juventus inarrestabile se vince in Europa

“Per me la Juventus è decisamente più forte. Se vince a Madrid non la vediamo più nemmeno con il binocolo. Sperare che si stanchi andando avanti in Champions è sbagliato, anzi, l’Europa gli darà forza”.

Troppi rigori per falli di mano

Il giornalista RAI dice la sua anche sul VAR: “Il VAR è cambiato, soprattutto sui falli di mano. Invece l’ho visto usare molto meno sui contatti di gioco”.

Fiorentina-Napoli

Bucciantini parla poi della prossima gara del Napoli: “Non voglio parlare del Fiorentina-Napoli dello scorso anno. Voglio però ricordare che l’equilibrio fa evolvere le società, è stato ampiamente studiato questo. In passato gli stadi erano tutti pieni, tutti sognavano e hanno vinto il campionato più squadre diverse. Bisogna pensare a leggi che dividono i ricavi in modo equilibrati. Non è colpa delle TV se gli stadi sono vuoti, perché anche in Germania e in Inghilterra ci sono le TV, ma gli stadi sono pieni. Bisogna sognare. La Fiorentina è cambiata tantissimo. Prima nei finali di partita calava, ora con l’inserimento di Muriel e lo spostamento di Veretout, è diventa diversa. In particolare è capace di fare grandi finali rispetto alla prima metà di stagione. Secondo me Chiesa è uno dei tre o quattro giovani più forti d’Europa. E’ in continua evoluzione. I dati di Chiesa sono diventati negativi anche per la poca concretezza di Simeone. Se l’argentino non avesse sbagliato dei gol clamorosi, Chiesa avrebbe di fatto molti più assist al suo attivo. Io non vedo Veretout nel Napoli in futuro, anche se da Ancelotti mai dire mai. Potrebbe sfruttare anche uno come lui”.