Interviste Napoli

De Paola: “Credo nell’impresa del Napoli, il 2-0 non è definitivo, segnando un gol per tempo, si può recuperare”

NAPLES, ITALY - JANUARY 13: Adam Ounas of SSC Napoli gets in the way of Arkadiusz Milik of SSC Napoli during the Coppa Italia match between SSC Napoli and US Sassuolo at Stadio San Paolo on January 13, 2019 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Paolo De Paola, giornalista e direttore di Tuttosport.

NAPOLI ARSENAL DE PAOLA – A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Paolo De Paola, giornalista e direttore di Tuttosport.

“La Juventus vista contro l’Atletico ha fatto impazzire tutte le squadre coinvolte in Champions. Si è sempre detto che nel calcio i giocatori di qualità fanno la differenza, ma l’Ajax ha dimostrato invece che è vero il contrario di ciò che dicono tutti gli esperti di calcio. L’Ajax con un gruppo di giocatori semisconosciuti e con un allenatore che non ha mai vinto nulla, ha dimostrato che si possono fare sfracelli anche in casa de Real Madrid o della Juventus.

Credo nell’impresa del Napoli contro l’Arsenal e il secondo tempo dell’Emirates mi dà questa convinzione. L’Arsenal se aggredita va in difficoltà e poi la difesa non è così forte. Il 2-0 non è un risultato definitivo perché segnando un gol per tempo, si può recuperare”.