Napoli News

IL MATTINO – Milik, tocca a te! Solo il bomber polacco può ribaltare l’Arsenal

Milik

MILIK ARSENAL – Escluso a sorpresa dalla formazione titolare, scesa in campo all’Emirates Stadium, Arek Milik vuole ora caricarsi la squadra sulle spalle e condurla all’impresa. Il 2-0 subito all’andata dall’Arsenal somiglia ad una montagna da scalare, in condizione meteo non favorevoli, ma i 20 gol del polacco sono il primo barlume di speranza in prospettiva di una notte perfetta. L’edizione online de ‘Il Mattino’ ne parla così.

Milik, domani tocca a te!

“All-in: tutto in gioco, tutti dentro, il tutto per tutto. È la partita del piatto che non deve piangere, con il Napoli che ha due abrasioni sulla pelle ed è atteso da un match di ritorno che non permette calcoli e misurini. E lo stesso discorso vale per Arek Milik, l’escluso dell’Emirates. Domani tocca a lui, con Insigne come spalla, stando alle prove tecniche e tattiche di ieri a Castel Volturno (il tridente sarà l’arma della disperazione). Servono i suoi centimetri, la sua potenza fisica, i suoi gol. Ancelotti stavolta non rinuncia al polacco, il miglior bomber della stagione: 20 reti fatte, 17 in campionato, una in Coppa Italia e due in Europa League. In una notte così servono gli specialisti, quelli del gol, quelli che non bluffano. Non è solo il numero di gol che fa l’attaccante: sono il talento, l’audacia e la qualità degli scalpi strappati al destino. Ed è per questo che l’Arsenal è anche la notte del polacco. Forse la più importante”.