Interviste Napoli News

Abete: “De Laurentiis su competizioni europee? Difficile trovare formule alternative”

A Radio Marte nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto l'ex vice-Presidente dell'UEFA Giancarlo Abete

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto l’ex vice-Presidente dell’UEFA Giancarlo Abete. Si è parlato di De Laurentiis, campionato e competizioni europee.

ESCLUSIVA – Abete su De Laurentiis e competizioni europee

“Nel corso degli anni c’è stata una crescita significativa dei ricavi per i club e su questa strada continueremo per i prossimi anni. Non penso si riuscirà a creare un circuito più chiuso. Campionati con meno squadre? Attualmente solo la Bundesliga ha 18 club ma di fatto la situazione non cambierebbe in maniera significativa per le date internazionali, ovviamente invece i club – con meno partite nazionali – possono avere più motivazioni e spazio per le competizioni europee.

Quattro squadre in Champions League? Credo che la formula rimarrà per diversi anni, per l’Italia non c’è rischio, anche perché ci sono esigenze economiche. Il nostro distacco con la Francia è ancora molto netto, quest’anno è andata male ma complessivamente c’è stato risultato quindi le quattro posizioni resteranno tranquillamente. Se in questo campionato non avessimo avuto in ballo la quarta posizione, probabilmente non avremmo più parlato così tanto di zone alte perché Juventus e Napoli sono certe delle loro posizioni, l’Inter ha perso qualche colpo ma è sempre lì.

De Laurentiis su Champions ed Europa League da abolire? Una tesi che porta avanti da tempo, la situazione è in movimento. Sta di fatto che alcuni grandi club naturalmente cercano di valorizzare la dimensione dei ricavi crescenti, stimolando quindi un dibattito. Trovare una formula alternativa però non è facile”.