Napoli News

IL MATTINO – De Laurentiis a sorpresa: offerto il rinnovo a Mertens! I dettagli

NAPLES, ITALY - NOVEMBER 02: Amadou Diawara and Dries Mertens of SSC Napoli celebrate the 3-1 goal scored by Dries Mertens during the Serie A match between SSC Napoli and Empoli at Stadio San Paolo on November 2, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

MERTENS RINNOVO – Possibile svolta nella situazione di stallo legata al futuro di Dries Mertens al Napoli: l’ipotesi di tenere il belga fino alla scadenza naturale di contratto, fissata al 2020, starebbe lasciando spazio ad una proposta di rinnovo. Secondo quanto rivelato dall’edizione odierna de ‘Il Mattino’, Aurelio De Laurentiis in persona sarebbe sceso in campo per risolvere la questione, offrendo un biennale al giocatore.

De Laurentiis prende in mano la situazione

“Il messaggio a Dries Mertens è già arrivato: «È pronto un biennale per te». La stima del presidente Aurelio De Laurentiis è nota. E non è il caso di parlare di trattativa, non è necessaria. Piuttosto tocca a Ciro il belga riflettere sul da farsi. E in tempi stretti. Ora Dries è legato sino al 2020 al Napoli ed è facile dedurre che l’idea di un prolungamento sino al 2021 o al 2022 è nella logica dei progetti societari. Da parte sua l’esterno non ha dubbi: ora a 32 anni e si sente in condizioni di poter giocare ad alti livelli per almeno altri tre anni. Crede di poter dare ancora una grande mano al Napoli. Ed è per questo che ha deciso di restare qui. Certo, ha avuto una forte tentazione e non è detto che non possa succedere di nuovo: si sono fatti vivi dagli Stati Uniti, dal Miami, proponendogli un futuro negli States. Ma l’idea di volare in Florida al momento non lo convince: piuttosto, meglio attendere una eventuale nuova proposta dalla Cina. Il punto è che senza rinnovo, a gennaio può già potenzialmente firmare per un nuovo club. Nei piani di De Laurentiis il problema non si pone, visto che per lui pensa a un futuro lungo in azzurro. Insomma l’appuntamento è nell’aria. Il nuovo corso in attacco dipende anche dalle uscite di scena: se resta Mertens, è evidente che a partire sarà Simone Verdi e che non rientrerà alla base Inglese (che però il Parma non pensa di tenere)”.