Calciomercato Napoli

IL MATTINO – Almendra-Napoli, problemi giudiziari invogliano il Boca a vendere: il retroscena

Almendra

ALMENDRA NAPOLI – Spuntano nuovi dettagli, extra campo, intorno alla probabile cessione di Agustin Almendra da parte del Boca Juniors. Il presidente degli argentini, come dichiarato qualche giorno fa, è deciso a vendere il mediano nella prossima sessione di mercato, ammettendo il serio interesse del Napoli. L’edizione odierna de ‘Il Mattino’ parla di problemi giudiziari per la compagna del giocatore che dunque gioverebbero di un addio alla sua Argentina.

Problemi extra campo per Almendra

“Intanto, trovano ulteriore spiegazione le parole del patron del Boca Juniors, Daniel Angelici, che ha spiegato come la società xeneizes voglia vendere Agustin Almendra nella prossima sessione di mercato. Il desiderio di cedere un 2000 non ancora esploso era apparso quasi contrario al buon senso. Spuntano, infatti, problemi giudiziari, come riportato dal sito diariopopular.com, che nel settembre scorso, hanno coinvolto la fidanzata del centrocampista, Cecilia Fernanda Maciel. La compagna di Almendra fu arrestata con l’accusa di aver venduto illegalmente pillole abortive. Un motivo di turbamento per il baby talento argentino: da qui, l’idea che l’approdo in Europa, lontano da Buenos Aires, possa aiutare Almendra a consacrarsi definitivamente, viste le doti che tutti in patria gli riconoscono, sia sul piano tecnico sia su quello tattico. L’offerta del Napoli, al momento, resta vicina alla clausola di 30 milioni di dollari (circa 28 milioni di euro), ma non è ancora stata formalizzata dal club azzurro”.