Altre squadre News

I “paperoni” dello sport secondo la rivista Forbes, Leo Messi sale sul podio: la classifica

Secondo la rivista ‘Forbes’, Leo Messi è lo sportivo più pagato del 2019. Cristiano Ronaldo in seconda posizione, terzo Neymar.

MESSI CLASSIFICA FORBES – Lionel Messi sale sul podio, e questa non è una novità per l’argentino. Ma il podio di che cosa? La Pulce guadagna il vertice della classifica annuale degli sportivi più pagati al mondo stilata dalla nota rivista Forbes. È il talento del Barcellona a guidare la top 100 degli atleti per incassi, graduatoria in cui sono compresi 10 sport diversi e atleti da 25 paesi, con un totale di 4 miliardi di dollari (+5% rispetto all’anno scorso) incassati tra premi, stipendi e sponsorizzazioni tra giugno 2018 e giugno 2019.

Gli sportivi più ricchi al mondo secondo Forbes

Il dominio è nettamente del basket, con 35 atleti su 100, e degli sportivi statunitensi, ben 62 su 100. Complessivamente, i giocatori di basket nella top 100 hanno guadagnato 1,3 miliardi di dollari (972 milioni in salari e 321 in sponsor), seguiti dagli atleti del football americano (775 milioni) e infine dai calciatori (457 milioni).

Quest’anno Messi e Ronaldo non si sono mai sfidati sul campo, eppure la rivalità non è mancata. Anche a distanza. Se non da un punto di vista strettamente calcistico, i due fenomeni si sfidano a suon di milioni, con l’argentino che ha battuto il portoghese.
Messi è in testa con 127 milioni di dollari (circa 112 milioni di euro), compresi 35 milioni dai partner Adidas, MasterCard, PepsiCo e altri. L’argentino è il quarto atleta diverso a guadagnare la prima posizione negli ultimi 19 anni, unendosi a Tiger Woods (12 volte), Floyd Mayweather (4) e Cristiano Ronaldo (2). Sul podio a far compagnia a Messi ci sono Cristiano Ronaldo (109 milioni di dollari, di cui 65 milioni da salario e 44 da sponsor) e Neymar (105 milioni di dollari, di cui 75 da salario e 30 da sponsor), un podio tutto formato da giocatori di calcio per la prima volta da quando Forbes ha cominciato a stilare la classifica. L’unica atleta è la tennista Serena Williams, classificatasi al 63° posto con 29,2 milioni, compresi 25 milioni arrivati fuori dal campo. È l’unica donna ad entrare tra i primi 100 per la seconda volta in tre anni.

La classifica

  1. Lionel Messi, 127 milioni di dollari (92 da salari/premi e 35 da sponsor);
  2. Cristiano Ronaldo, 109 milioni di dollari (65 da salari/premi e 44 da sponsor);
  3. Neymar, 105 milioni di dollari (75 da salari/premi e 30 da sponsor);
  4. Canelo Alvarez (boxe), 94 milioni di dollari, (92 da salari/premi e 2 da sponsor);
  5. Roger Federer (tennis), 93,4 milioni di dollari (7,4 da salari/premi e 86 da sponsor);
  6. Russell Wilson (football), 89,5 milioni di dollari (80,5 da salari/premi e 9 da sponsor);
  7. Aaron Rodgers (football), 89,3 milioni di dollari (80,3 da salari/premi e 9 da sponsor);
  8. LeBron James (basket), 89 milioni di dollari (36 da salari/premi e 53 da sponsor);
  9. Steph Curry (basket), 79,8 milioni di dollari (37,8 da salari/premi e 42 da sponsor);
  10. Kevin Durant (basket), 65,4 milioni di dollari (30,4 da salari/premi e 35 da sponsor);
  11. Tiger Woods (golf), 63,9 milioni di dollari (9,9 da salari/premi e 54 da sponsor);
  12. Ben Roethlisberger (football), 55,5 milioni di dollari (54,5 da salari/premi e 1 da sponsor);
  13. Lewis Hamilton (F1), 55 milioni di dollari (45 da salari/premi e 10 da sponsor);
  14. Anthony Joshua (boxe), 55 milioni di dollari (45 da salari/premi e 10 da sponsor);
  15. Khalil Mack (football), 55 milioni di dollari (54 da salari/premi e 1 da sponsor);
  16. Russell Westbrook (basket), 53,7 milioni di dollari (35,7 da salari/premi e 18 da sponsor);
  17. Novak Djokovic (tennis), 50,6 milioni di dollari (20,6 da salari/premi e 30 da sponsor);
  18. Mike Trout (baseball), 50,6 milioni di dollari (47,6 da salari/premi e 3 da sponsor);
  19. Phil Mickelson (golf), 48,4 milioni di dollari (12,4 da salari/premi e 36 da sponsor);
  20. James Harden (basket), 47,7 milioni di dollari (30,7 da salari/premi e 17 da sponsor).