Interviste Napoli News

Tutino, l’agente: “Gennaro è considerato incedibile al momento! Lui e Palmiero seguiranno il Napoli in ritiro a Dimaro”

Tutino
L'agente ha fatto il punto della situazione a Radio Marte parlando anche di altri suoi assistiti come Ciciretti, Anastasio, D'Ambrosio e Palmiero.

TUTINO AGENTE PISACANE – A Radio Marte, nel corso della trasmissione ‘Marte Sport Live’, è intervenuto Vincenzo Pisacane, agente sportivo tra gli altri di Gennaro Tutino. L’attaccante classe 1996 di origine partenopea è ancora di proprietà della SSC Napoli. In prestito al Cosenza, Tutino ha disputato una stagione di altissimo livello dimostrando tutte le sue qualità tecniche e balistiche.
Come preannunciato il giocatore seguirà il Napoli in ritiro a Dimaro per verificare il suo status salutare e di preparazione per la prima squadra. In alternativa potrà essere ceduto in prestito ad altri club di Serie A. L’agente ha fatto il punto della situazione parlando anche di altri suoi assistiti come Ciciretti, Anastasio, D’Ambrosio e Palmiero.

Tutino, l’agente a Radio Marte

James Rodriguez? Parla il suo curriculum, è sempre stato titolare in ogni club: può dare una grande mano al Napoli. La Juve è costituita da grandi campioni, il Napoli ne aggiungerebbe un altro.

Tutino e Palmiero? La loro ambizione è fare il salto in Serie A, ma cerchiamo la quasi certezza di far parte di un progetto tecnico e non soltanto finire in una squadra a fare numero. Per il Napoli Tutino è al momento incedibile e quindi andrà in ritiro con gli azzurri e ci sarà anche Palmiero a Dimaro. Il Napoli ha anche rifiutato un’offerta importante per Tutino, questo dimostra quanto tiene al ragazzo e Ancelotti ha la curiosità di valutare entrambi.

Ciciretti? E’ stato sfortunato nella stagione scorsa, ad Ascoli ha giocato, ma solo dopo tanti mesi di inattività. Credo il lui e anche il Napoli lo ritiene importante.

Anastasio? Trattiamo col Monza per una cessione definitiva, il Napoli avrà un diritto di recompra e non perderà il controllo di questo ragazzo.

D’Ambrosio? Ha sempre dimostrato di essere un giocatore importante, i numeri all’Inter parlano per lui: è il terzino con più assist e palle recuperate in Serie A. Si fosse chiamato D’Ambrosinho avrebbe avuto un’attenzione diversa dalla stampa, per fortuna ce l’ha dall’Inter”.