Interviste Napoli

De Laurentiis: “I tifosi mi chiedono lo scudetto! Vorrei accontentarli, intanto non abbiamo debiti con le banche”

GETTYIMAGES NAPOLI STADIO

DE LAURENTIIS SCUDETTO – Entusiasmo e serenità, i primi giorni di ritiro del Napoli a Dimaro vertono su queste due parole. A confermarlo è Aurelio De Laurentiis, il quale si concentra molto sulla figura del tifoso nel proprio intervento a Radio Kiss Kiss Napoli: “Per fortuna, anche se c’è da dire che intorno al Napoli non è mai mancato. Ritiro? Credo sia molto tranquillo, sereno. Come si addice a un ritiro, tutti concentrati e pronti a dare il meglio di sé. Sabato avremo la prima amichevole, contro il Benevento. Quindi incontreremo un vecchio amico come Maggio, ma anche Roberto Insigne e Filippo Inzaghi sfiderà il suo maestro Ancelotti. Quando vedo i tifosi vorrei accontentarli, mi chiedono di vincere lo Scudetto. Mi fanno venire l’amarezza da un lato, poi anche la simpatia dall’altro. Bisogna sentirsi uniti a questo brand e a questa maglia, siete napoletani e non si può non gioire del fatto che da dieci anni di fila siamo nelle coppe europee. Più di questo non siamo riusciti a fare, a me dispiace non aver fatto di più. Per me sarebbe facile raccogliere energie per vincere Scudetto e una coppa europea, per poi fallire subito dopo. Ma questo non è logico per una città straordinaria come Napoli. Poi ci sono alcuni napoletani insoddisfatti che si sono legati a Milan, Inter e Juventus. Noi andiamo avanti con la tenacia e la cazzimma che non deve mai mancare, rispettando regole e l’economia di un club che non ha debiti con nessuna banca”.