Calciomercato Napoli

Cds – Verdi al Torino, tutto dipende da Ancelotti e… James Rodriguez

Simone Verdi

VERDI TORINO ANCELOTTI – Il futuro di Simone Verdi sembrerebbe dipendere da Carlo Ancelotti e James Rodriguez: in caso di mancato arrivo del colombiano, o quantomeno di un nuovo calciatore sulla trequarti, il tecnico del Napoli potrebbe vanificare le velleità del Torino sull’ex Bologna. Nonostante un accordo tra le società trovato ormai da giorni, come ricorda l’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’.

Verdi-Torino, decide Ancelotti

“Verdi sa che ormai devono semplicemente decidere: il Torino ha accettato (dieci milioni per il prestito oneroso, altri dieci per il riscatto nel 2021, se nel frattempo non dovesse esserci stata una cessione onerosa in grado di concedere una equa e vantaggiosa divisione); ma anche il Napoli pareva avesse detto sì, forse perché dopo aver preso Lozano pensava potesse arrivare anche James Rodriguez, che ora è un interrogativo. E Ancelotti tra le linee ne vuole sei, avendo scelto il 4-2-3-1: a meno che non si voglia accontentare di ciò che ha, cioè Zielinski e Fabian, che nella emergenza potrebbero essere dirottati da quelle parti. Ma la trattativa rimane viva e l’Europa League, che cattura l’attenzione del Torino, aiuta a temporeggiare sia Cairo che De Laurentiis, forti entrambi di un’intesa che va solo ratificata, dopo le ultime riflessioni di Ancelotti e Giuntoli”.