Napoli News

Canè: “Quando arrivai a Napoli mi diedero del pacco. Lozano? Io ero più forte!”

Lozano
Intervistato da Radio Punto Nuovo, l'ex giocatore del Napoli Faustino Canè ha parlato della sua avventura in azzurro e di Lozano

Intervistato da Radio Punto Nuovo, l’ex giocatore del Napoli Faustino Canè – che recentemente ha compiuto gli anni – ha parlato della sua avventura a Napoli lasciandosi andare anche a un paragone con uno dei nuovi acquisti degli azzurri, ovvero Hirving Lozano.

Canè sulla sua avventura al Napoli e su Lozano

Ecco le sue parole: “Fenomeno? Ma no, ero un portatore di mattoni. Forse ne portavo qualcuno in più rispetto agli altri. Quando sono arrivato io Montefusco e Juliano giocavano ancora con la Primavera, sono cresciuti con me. Qualcuno diceva, quando arrivai, che ero un pacco ma ho sempre creduto in me stesso. Meglio io o Lozano? Direi Canè! Con Vinicio ci si divertiva molto, a Pesaola invece devo tutto: se non fosse stato per lui ora non sarei qui. Compiere 80 anni mi dà una sensazione di vita eterna”.