Bologna News

Mihajlovic, videomessaggio per i 110 anni del Bologna: “Sono sicuro che vincerò, ringrazio tutti”

Mihajlovic
A sorpresa, prima della gara tra Bologna e Real Madrid per festeggiare i 110 anni dei felsinei, al Dall'Ara Sinisa Mihajlovic ha lasciato un videomessaggio

A sorpresa, prima della gara tra leggende del Bologna e del Real Madrid per festeggiare i 110 anni dei felsinei, al Dall’Ara Sinisa Mihajlovic ha lasciato un videomessaggio che tutti, tra calciatori e tifosi, hanno potuto ascoltare e visualizzare. Il tecnico, dimesso dopo il secondo ciclo di chemioterapia per la leucemia, ha voluto salutare vecchi amici ma anche aggiornare sulle sue condizioni di salute.

Mihajlovic, il videomessaggio per i 110 anni del Bologna

Ecco le parole di Mihajlovic: “Volevo salutarvi anche io. Mi spiace non essere lì con tutti voi, sono uscito dall’ospedale ieri e avevo voglia di tornare a casa e vedere mia madre e i miei figli. Ringrazio tutti i tifosi del Bologna e la società per quello che ha fatto per me, mi avete dato tanta forza in questo momento particolare in cui sto lottando contro questa malattia. Sono sicuro che alla fine vincerò, soprattutto grazie al vostro amore e quello della mia famiglia. Ringrazio anche i ragazzi del Real Madrid che sono venuti a festeggiare i nostri 110 anni, che devono essere un grande orgoglio per tutta la città. Saluto anche i miei fratelli Karembeu e Seedorf, a cui voglio bene. Dico solo due parole a Marco Di Vaio: fatevi valere e non fate cazzate, bisogna vincere come sempre. Vi voglio bene”.