News

In Spagna sono certi: Fabian Ruiz conteso da Real, Liverpool, Barcellona e anche dalla Juve!

ULTIMISSIME CALCIOMERCATO NAPOLI Il sito spagnolo “Defensa Central” pone la sua attenzione su Fabián Ruíz, ricordando che “è uno dei giocatori che è stato nell’orbita del Real Madrid per diverse stagioni” e ora, con le sue prestazioni nella Nazionale, la casa blanca torna a prendere il nome di Fabian. Questi sono i pro e contro individuati dal sito iberico. “È uno dei giocatori più promettenti della Nazionale – così come è stato tradotto – e molti club in Europa sono già dietro alla porta del Napoli chiedendo se è in vendita. Il Liverpool di Klopp, la Juventus di Cristiano e lo stesso Barcellona, sono i grandi concorrenti che il Real Madrid avrà, se deciderà di lanciarsi sul ragazzo di Siviglia.

I Pro di Fabian Ruiz

“E’ giovane: il sivigliano ha appena 23 anni e ha ancora tanto calcio davanti, oltre alla possibilità di migliorare. La nuova politica del Real Madrid si adatta perfettamente a Fabian, perchè ora si cercano giovani giocatori. Prezzo: anche se inevitabilmente il suo prezzo sarà molto più alto rispetto a quando i contatti furono stabiliti con il Betis, per il Real è ancora un “affare”. Zinedine Zidane per ora dovrebbe negoziare direttamente con De Laurentiis, non essendoci clausola sul contratto di Ruiz. Qualità: nessuno dubita dell’immenso talento che Fabián Ruiz custodisce. Era già una delle rivelazioni della Liga e in Italia sono molto contenti delle sue prestazioni. È uno dei giocatori essenziali di Carlo Ancelotti e, quando non è in campo, la sua squadra soffre. La sua capacità di migliorare lo rende una scommessa più affidabile”.

I Contro di Fabian Ruiz

“Troppa competizione: il Real Madrid non è l’unico club che segue le sue tracce. Ci sono grandi team del vecchio continente con un buon potere d’acquisto che sono disposti a prenderlo. A loro non dispiacerebbe fare un potente investimento economico poiché, se firmasse per uno di questi club, si assicurerebbero un titolare nella formazione. Capacità di giocare in un top club: questo è precisamente uno degli aspetti che riguardano maggiormente il giocatore. Il sivigliano è consapevole del fatto che nel Real Madrid sarà molto più complicato giocare i minuti di cui gode in altre squadre. Nel Real ci sono giocatori di una qualità rigorosa, cosa che complicherebbe la proprietà”.