News

EuroNapoli, a Salisburgo la notte giusta per mettere le ali LE ULTIME

Salisburgo-Napoli

SALISBURGO-NAPOLI CHAMPIONS LOZANO – Tappa fondamentale, ma non decisiva, quella di domani a Salisburgo per il Napoli, alla ricerca della qualificazione agli ottavi di Champions dopo tre anni di attesa. In Austria il primo di un doppio confronto col Salisburgo, significativo per scegliere chi tra gli azzurri, attualmente primi in classifica, e gli austriaci accompagnerà il Liverpool nel turno successivo della Coppa Campioni 2019-2020.

Alla partita di domani alle 21 (diretta tv su Sky) il Napoli ci arriva con qualche cerotto di troppo. Scelte obbligate in difesa, dove infortuni e ritardi di condizione imporranno ad Ancelotti gli impieghi di Meret tra i pali e di Manolas e Koulibaly al centro. Sugli esterni non ci sono alternative a Malcuit a destra e Di Lorenzo a sinistra. A centrocampo Callejon, Allan, Zielinski e Insigne. In attacco solo Mertens pare sia sicuro di essere schierato dall’inizio. Per affiancare il belga potrebbe essere scelto Lozano, ristabilitosi dall’acciacco alla caviglia. Il redivivo Milik e Llorente si candidano per un ruolo da protagonisti anche a gara in corso.

SALISBURGO-NAPOLI LE PROBABILI FORMAZIONI

SALISBURGO (4-4-2): Stankovic, Kristensen, Ramalho, Wober, Ulmer, Minamino, Bernede, Junuzov, Szoboszlai, Haland, Hwang. All. Marsch.

NAPOLI (4-4-2): Meret, Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo, Callejon, Allan, Zielinski, Insigne, Mertens, Lozano. All. Ancelotti.

ARBITRO: Turpin (Francia)