Interviste Napoli

Mediaset, Pardo: ‘C’è tanta confusione tra gli arbitri sul funzionamento della Var…su Llorente era rigore’

Pardo Pierluigi Mediaset
A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista di reti Mediaset. 

PARDO MEDIASET NAPOLI – A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista di reti Mediaset.

“Su Llorente era rigore e la rabbia c’è, ma per essere chiari, è un episodio che si presta ad interpretazioni. Conoscendo Ancelotti, la cosa che mi ha colpito di più è stato l’atteggiamento di Ancelotti tutt’altro che bellicoso che ha portato al cartellino rosso. Vedo tanta confusione negli arbitri, un regolamento molto complicato e il Var che è uno strumento molto importante, ma viene usato poco e male. Non capisco davvero perchè Giacomelli non va a rivedere le immagini quando in tutta l’Italia si sta scatenando una discussione infinita. Ci stiamo provando a fare chiarezza, ma il regolamento è davvero complicato e anche sui falli di mano ci sono mille interpretazioni. Resto un sostenitore del Var, ma va migliorato, semplificato il regolamento e gli arbitri non devono sentirsi sminuiti dal punto di vista psicologico perchè non c’è nulla di male a cambiare idea su una situazione vista in campo”.

Roma-Napoli?
“Il Napoli in prospettiva ha qualcosa in più della Roma dal punto di vista tecnico, ma il momento non è semplice e scendere in campo dopo tutte queste polemiche e una classifica non semplicissima ha una sua complessità. La gara è da tripla, ma il Napoli deve smetterla di fare calcoli, deve vivere alla giornata ed è difficile rientrare nella corsa scudetto, ma nel calcio si può ricucire”.