Interviste

Squalifica Ancelotti, l’avv. Malagnini: “Il ricorso d’urgenza è inammissibile,vi spiego il perché”

Ancelotti

SQUALIFICA ANCELOTTI – L’avvocato Luciano Ruggiero Malagnini ha rilasciato alcune dichiarazioni a Tuttomercatoweb a proposito del ricorso presentato dal Napoli per la squalifica di Ancelotti. Secondo il legale la richiesta fatta dalla società azzurra alla Procura federale è inammissibile, spiegandone il motivo. Di seguito le parole dell’avv. Malagnini:

“Trattandosi di una squalifica di una giornata il ricorso presentato dal Napoli per il provvedimento adottato nei confronti di Ancelotti è giustamente inammissibile. Il ricorso d’urgenza  dinanzi ad una squalifica di una giornata è inammissibile perché allenatore e calciatore con il nuovo regolamento disciplinare sono stati messi sullo stesso piano. A meno che – dice l’avvocato – non si tratti di un provvedimento nel quale si può usufruire della la prova televisiva. Alla luce della nuova giurisprudenza, sarebbe stato un fulmine a ciel sereno il contrario”.

Serena Grande