News

Ammutinamento, la squadra chiede da due giorni un incontro con De Laurentiis

De Laurentiis

La squadra chiede un incontro con il presidente Aurelio De Laurentiis, ma al momento il patron è concentrato sulla richiesta di risarcimento danni.

AMMUTINAMENTO NAPOLI DE LAURENTIIS – Gli azzurri aspettano ancora di parlare personalmente con il presidente Aurelio De Laurentiis. I calciatori speravano di incontrare il presidente già martedì sera negli spogliatoi del San Paolo dopo il pari col Salisburgo, risultato che non ha permesso al Napoli di accedere agli ottavi di Champions con due turni di anticipo, ma che è servito per avvicinarsi ulteriormente al traguardo. Ma il patron ha scelto di lasciare lo stadio in fretta e furia. La squadra credeva di parlare direttamente con De Laurentiis ieri mattina, dopo aver deciso di disattendere le disposizioni sul ritiro e di aver scelto di tornare a casa dopo la seduta. Nemmeno ieri il patron si è fatto vivo col gruppo. Gli azzurri volevano parlare col presidente per chiedergli di interrompere il ritiro senza alzare il polverone che sta avvolgendo il Napoli da mercoledì sera. Al momento, però, non sono previsti contatti tra la squadra e De Laurentiis, che intende chiedere ai calciatori un risarcimento per i danni di immagine subiti dal club.