News

Tifoso travolto prima di Inter-Napoli, l’ultrà partenopeo ottiene i domiciliari

TIFOSO TRAVOLTO INTER NAPOLI – Esce dal carcere l’ultrà napoletano Fabio Manduca, l’uomo arrestato per  l’omicidio volontario di Daniele Belardinelli. Il fatto è accaduto il 26 dicembre 2018 in via Novara, a Milano, prima di Inter-Napoli. L’interista è stato travolto è ucciso dal suv guidato dal 39enne. Secondo quanto scrive l’edizione online de Il Mattino, il gip di Milano con l’assenso dei pm Michela Bordieri e Rosaria Stagnaro, in quanto in questi giorni sono stati ascoltati tutte le persone coinvolte. Dunque, viene meno una delle esigenze cautelari che si basava «essenzialmente sul rischio di condizionamento». Manduca dovrà necessariamente eseguire i domiciliari senza avere contatti con persone estranee alla famiglia.

Serena Grande