News

Zielinski, le indagini dei carabinieri: auto danneggiata da extracomunitari (ESCLUSIVA)

Piotr Zielinski

Secondo le indagini dei carabinieri della stazione Lago Patria-Varcaturo, l’auto della moglie di Zielinski sarebbe stata danneggiata da extracomunitari.

ZIELINSKI AUTO DANNEGGIATA – Dalle indagini dei carabinieri della stazione di Lago Patria-Varcaturo, a cui Piotr Zielinski si è rivolto per denunciare il danneggiamento e il furto all’automobile della moglie Laura Slowiak, risulta che i responsabili di quanto è successo nello scorso fine settimana nella località nel Giuglianese siano degli extracomunitari.

Le indagini dei carabinieri

Quindi, secondo quanto risulta alle forze dell’ordine, l’episodio non è da ricollegarsi alla contestazione dei tifosi del Napoli nei confronti della squadra dopo la rinuncia dei giocatori di proseguire il ritiro imposto dal presidente Aurelio De Laurentiis. Da quanto si apprende, Zielinski e sua moglie non hanno notato alcun automobile che li avesse seguiti. Hanno parcheggiato la Smart all’esterno della loro abitazione e domenica mattina si sono accorti dei danni. Il giorno dopo, ovvero, lunedì, il centrocampista polacco ha sporto denuncia, dalle quale sono scaturite le indagini per chiarire quanto sia successo.

La ricostruzione

Visionando anche le telecamere di videosorveglianza, i carabinieri hanno appurato che ad agire sia stato un gruppo di extracomunitari. Smentito il legame con la contestazione e con quanto avvenuto nell’abitazione di Allan, oggetto di irruzione da parte di sconosciuti venerdì sera. Sull’episodio che ha visto protagonisti loro malgrado il brasiliano e la compagna in dolce attesa Thais, le indagini sono ancora in corso.

Scatta la psicosi, occhio alle fake news

Tornando a Zielinski e la moglie Laura, secondo alcuni la donna sarebbe scappata in Polonia in preda al panico. Tuttavia, pare che la donna sia tornata a Varsavia soltanto per accompagnare il marito convocato in nazionale, come fa di solito quando la rappresentativa polacca inserisce Zielinski nella lista dei calciatori da utilizzare. Anzi, pare che Piotr e Laura si siano innervositi da false voci sulla loro presunta volontà di lasciare Napoli. In questi giorni in città c’è è scoppiata la psicosi. Qualcuno, infatti, ha riferito della volontà di Jenny Insigne di lasciare momentaneamente l’abitazione di Posillipo e di sistemarsi dai genitori in attesa che Lorenzo torni dalla nazionale. Anche questa voce è infondata.