Altre squadre News

Malmoe contro “Giuda” Ibrahimovic: statua vandalizzata e incendiata

In Svezia, segnatamente Malmoe, città natale di Zlatan Ibrahimovic, alcune persone incappucciate hanno vandalizzato la statua a lui dedicata, deturpandola anche con scritte contenenti le parole “muori”, “Giuda” e “zingaro”. Gli ultrà, in segno di sfregio, hanno anche infilato la tavoletta di un water al braccio destro dell’effige. Gli autori non sono stati identificati. “Un’inchiesta è aperta per atti di vandalismo e minacce di natura razzista. Zlatan Ibrahimovic è parte civile”, ha annunciato un portavoce della polizia svedese.

Malmoe contro “Giuda” Ibrahimovic: statua vandalizzata e incendiata

La decisione di Zlatan di diventare co-proprietario dell’Hammarby, club della rivale Stoccolma, ha mandato su tutte le furie i tifosi degli Himmelsblatt, mentre a Stoccolma la porta d’ingresso della casa del calciatore è stata imbrattata con la scritta “Judas” (Giuda, ndr). E di fronte all’abitazione sono state gettate pesci fermentati maleodoranti.