News

Mai in gol dalla 12esima alla 15esima giornata, Mertens sfida il suo tabù

Mertens

NAPOLI MERTENS GOL – Nonostante le tantissime reti realizzate negli ultimi anni che lo hanno portato fino al secondo gradino della storia dei bomber azzurri, mai nei 6 campionati precedenti disputati fino ad oggi in maglia azzurra, Dries Mertens è andato a segno tra la 12sima e la 15sima giornata di Serie A. Un dato questo che potrebbe andare al di là della coincidenza statistica e della pura casualità ma che potrebbe certamente avere qualche spiegazione tecnica, in quanto, di fatto, ciò significa che ogni anno, più o meno, nel mese che va a cavallo tra a novembre e dicembre, il folletto belga è rimasto a secco.

Anche il 2019/2020 è partito nello stesso modo visto che Mertens già non è andato in rete alla 12a giornata (nella partita di San Siro della settimana scorsa contro il Milan). Eppure, tra la 12a e la 13a giornata di quest’anno, c’è stata la trasferta di Anfield Road in cui Mertens è riuscito ad andare brillantemente a segno contro il Liverpool.

Chissà che ciò non possa essere un buon auspicio per rompere questo suo strano tabu anche in campionato! Peraltro, l’avversario del Napoli sarà proprio quel Bologna che per il belga rappresenta la squadra contro ha segnato più reti in carriera (11 reti). Molto curiosamente ciò è un dato che ha in comune con Marek Hamsik, l’attuale capolista della graduatoria dei bomber azzurri di tutti i tempi… ma chissà ancora per quanto tempo, vero Dries?

Vittorio de Gaetano