News

Il destino di Ancelotti è segnato, ADL pensa all’esonero: bloccato Gattuso (ESCLUSIVA)

Ancelotti

ANCELOTTI ESONERO – E’ tempo di riflessione in casa Napoli: ieri Carlo Ancelotti ha affrontato vis-à-vis la squadra dopo la sconfitta col Bologna. Il summit ha avuto come esito il ritiro al centro tecnico di Castel Volturno fino alla gara con l’Udinese. Aurelio De Laurentiis non ha rilasciato alcun commento sulla decisione: il patron si è chiuso nel suo silenzio, sta facendo le sue valutazioni e sarebbe arrivato a una determinazione. Dopo aver avuto conferma sulla spaccatura tra squadra e allenatore, anche in relazione alle dichiarazioni di quest’ultimo sulle responsabilità dei calciatori, il presidente ha compreso la necessità di dover cambiare la guida tecnica.

Per il post Ancelotti il club ha pensato a Rino Gattuso (allenato in passato da Carlo), il quale è già stato bloccato da De Laurentiis, dato che c’è anche la Fiorentina sull’ex calciatore. Il numero uno del Napoli attende che si completi il girone di Champions con l’ultima partita ancora da giocare contro il Genk fondamentale in chiave qualificazione, per mettere a punto la sua decisione. Esclusi clamorosi ultim’ora il destino di Ancelotti è segnato: la partita del 10 dicembre dovrebbe essere l’ultima partita sulla panchina azzurra.

Serena Grande