Napoli News

Callejón – Mertens: la fine di un’epoca

Callejon Mertens

NAPOLI CALLEJÓN MERTENS – La fine di un ciclo, la fine di un’epoca. Passione e sudore diventano storia, emozioni che richiamano ricordi indelebili. Si scrive Callejón e Mertens, si legge Napoli. Arrivati entrambi nell’estate del 2013, Callejón e Mertens hanno rappresentato una svolta per l’attacco partenopeo. In due hanno sopperito al 48% della produzione offensiva del Napoli nelle ultime sette stagioni. Statistiche impressionanti, record su record che li hanno portati a raggiungere l’Olimpo dei calciatori del Napoli. 321 gare per lo spagnolo, 300 per il belga per un totale di 178 reti e 140 assist in campionato. Il 23 ottobre scorso, Dries Mertens ha superato Diego Armando Maradona nella classifica all-time dei marcatori del Napoli diventando una leggenda del club. Adesso punta al record di Hamsik, a soli 4 gol di distanza. E lo farà, come da lui stesso dichiarato, entro la fine di Dicembre perché tutte le storie belle, prima o poi, finiscono. Anche per Callejón e Mertens la fine è vicina. Il contratto scade a giugno, le prime offerte di rinnovo sono state rifiutate per vari motivi. La frustrazione per aver sfiorato un grandissimo traguardo, le stagioni che si susseguono senza vincere un trofeo, l’età che avanza e le offerte milionarie dalla Cina. Sette lunghi anni sono passati, sette stagioni in maglia azzurra, “ma quanto ci siamo divertiti frateee” per citare il napoletano “Ciro” che questa estate lanciò chiari messaggi.

 

Ecco la tabella con le statistiche dei due azzurri: