News

Napoli-Inter: Koulibaly prova a forzare i tempi di recupero

Kalidou Koulibaly concentrato

NAPOLI INTER KOULIBALY – Kalidou Koulibaly prova a forzare i tempi di recupero dall’infortunio, per guidare la difesa partenopea contro la capolista Inter.

Secondo il report della società, la squadra, oggi, si è allenata solo in palestra; l’unico che ha integrato il lavoro in campo, è Fabian Ruiz, che ha recuperato la seduta persa ieri a causa dell’influenza.

Koulibaly, invece, continua con il suo lavoro personalizzato, al fine di realizzare un miracoloso recupero per il Big Match di lunedì sera, al San Paolo, contro l’Inter.

Il senegalese aveva subito una distrazione del bicipite femorale della coscia destra, durante il match del 14 dicembre 2019, contro il Parma, nel vano tentativo di inseguire Kulusevski involatosi verso la porta, proprio a causa di un suo scivolone.

Un infortunio del genere richiede almeno un mese di recupero. Dunque, dovremmo rivedere il difensore in campo non prima del 18 gennaio, data della partita contro la Fiorentina, al San Paolo. Ma, vista l’intensità e la frequenza degli allenamenti a cui si sta sottoponendo il centrale, è chiaro che si stia provando il forcing per permettergli di scendere in campo già lunedì contro l’Inter.

Il rischio più grande, nella tipologia di infortunio subita dal senegalese, è quello della ricaduta: infatti, pare che il calciatore si senta pronto, ma le perplessità arrivano proprio dallo staff medico del Napoli, che non vorrebbe farlo rischiare. Si vuole evitare la stessa situazione verificatasi con Maksimovic.

Dopo l’allenamento previsto per domani pomeriggio, la situazione sarà più chiara.

Noi saremo pronti a documentarvi ogni eventuale aggiornamento.

Luca Cerchione