Interviste Napoli

San Paolo, l’ass. Borriello: “Mancanza del tifo è come giocare uno in meno. Abbiamo deciso di convocare un incontro”

San Paolo

SAN PAOLO NAPOLI – Ciro Borriello, assessore allo sport del Comune di Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo in merito all’assenza del tifo organizzato nell’impianto di Fuorigrotta:

“Ho incontrato un rappresentante del tifo che mi aveva chiesto un appuntamento, mi ha sottoposto la problematica dello stadio evidente: non si percepisce più il calore del tifo organizzato. Abbiamo convenuto di investire la massima autorità in termini politici e abbiamo deciso di convocare un tavolo, che si terrà entro un mese, a cui presenzieranno comune, società, Questura e rappresentati del tifo organizzato. E’ un argomento non facile, dobbiamo creare le condizioni affinché a questo tavolo ci siano tutti e siano tutte persone qualificate con cui parlare. Il tifo organizzato è a Bergamo, Milano, Torino, vogliamo anche capire come si muovono nelle altre città, mi sembra doveroso cercare una soluzione che possa riportare all’interno dello stadio il tifo che ci ha fatto sognare. La mancanza del tifo è come avere un giocatore in meno, l’abbiamo visto ieri e nelle precedenti gare. Dialogo e ricerca di soluzioni: le parole chiave. Previste spese? Cerchiamo di capire, stiamo ultimando i posti per i disabili che sono previsti dal regolamento e stiamo ancora aggiustando i bagni”.