News

Gds – Meriti del Napoli superiori alle colpe della Juve, Gattuso ha firmato un capolavoro

CdS Napoli Juventus

NAPOLI JUVE – Il Napoli regala grande spettacolo contro al San Paolo, e lo ha fatto contro una Juve capolista che voleva approfittare dei pareggi di Inter e Lazio. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport tesse le lodi di Rino Gattuso, che ha riportato gli azzurri sotto gli occhi del suo pubblico prima in Coppa Italia con la Lazio e poi in campionato con i bianconeri. Ora in avanti c’è la Sampdoria e il gruppo partenopeo è pronto per una seconda parte di stagione opposta alla prima.

La squadra di Gattuso può pianificare la risalita di primavera

“Ma i meriti del Napoli sono superiori alle colpe della Juve. Gattuso ha firmato un capolavoro, se pensiamo al contesto in cui lo ha dipinto: 4 sconfitte consecutive in casa, vittoria in campionato che mancava al San Paolo dal 19 ottobre; Koulibaly, Allan, Mertens, la spina dorsale del glorioso Napoli che fu, sfilata via. Rino ha educato nuovi guerrieri, i Demme, e ha trovato in Insigne un nuovo capitano coraggioso. Ma non pensate che abbia solo ringhiato.

Il capolavoro è stato tattico, per come ha chiuso i rubinetti del talento bianconero, per come ha occupato il campo e gestito la battaglia. Se un giorno Rino avrà vinto tanto come il maestro Ancelotti, si racconterà questo Napoli-Juve come un battesimo. Ora i guerrieri di Gattuso possono pianificare la risalita di primavera”.

Serena Grande