News

CorSera – Terza in sconfitta in casa per l’Inter, servirà l’impresa al San Paolo

Demme

INTER SAN PAOLO – Il Napoli conquista non solo una vittoria dopo la delusione in casa con il Lecce, ma fa anche un piccolo passo verso la finale di Coppa Italia. Per passare il turno servirà offrire con l’Inter la stessa prestazione al San Paolo per gara di ritorno. Quella di ieri è stata la terza sconfitta a San Siro per la squadra di Antonio Conte, battuto in casa da Juve e Barcellona. A fine gara il tecnico non ha risparmiato complimenti per il collega calabrese, in attesa però della gara all’ombra del Vesuvio.

Inter sconfitto dal Napoli, servirà un’impresa al San Paolo

Il Corriere della Sera commenta così la partita dell’Inter: “Un colpo basso. La terza sconfitta casalinga della stagione, dopo quelle con Juventus e Barcellona, è una mezza sentenza per l’Inter. Se vorrà  centrare la finale di Coppa Italia, dovrà  fare un’impresa al San Paolo il 5 di marzo: vincere segnando almeno due gol. Niente di impossibile, sia chiaro. In campionato, poco più di un mese fa, i nerazzurri c’erano riusciti (3-1) grazie alla doppietta di Lukaku. Servirà  però un’altra Inter. Più convinta e meno stanca. Dopo la formidabile rimonta nel derby, i contiani accusano un passaggio a vuoto. Mancano rabbia, intensità  e lucidità . Anche le occasioni da gol”.

GATTUSO HA BATTUTO L’INTER CON TRE MOSSE

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com