News

FOCUS – Fabian non combatte più contro i mulini a vento, si è ripreso il Napoli

Fabian Ruiz

Quella che è una delle vicende più famose della storia della letteratura ha una sua genesi tra le sbarre di una prigione di Siviglia, guarda un po’… Un modo di presentarsi che ricorda l’iconografia classica di un Don Chisciotte, il mitico personaggio letterario reso immortale dalla penna di Cervantes, per quel ragazzo arrivato nella calda estate 2018 dietro il pagamento della clausola rescissoria da 30 milioni al Betis. Un arrivo coinciso con un momento di cambiamento in una piazza difficile. È stata proprio la sua calma e la sua naturalezza ad agire sotto la grande pressione di tutti ad essere il suo vero punto di forza, per uno dei talenti più luminosi nel panorama internazionale, sembrando addirittura fuori scala per i pari età.

FOCUS – Fabian non combatte più contro i mulini a vento, si è ripreso il Napoli

Destra, centro. Poi su e giù, come un’altalena, un moto perpetuo difficile da fermare, di nuovo, dopo una prima parte di stagione sonnacchiosa. Sì, perché il blackout generale post-ammutinamento e tutto ciò che ne è derivato, non l’ha risparmiato, facendogli vivere un periodo da fantasma di se stesso: lento, macchinoso, fuori ruolo. Ricordo sbiadito del calciatore che ha fatto innamorare tutti, in primis le big del calcio spagnolo che sembrano contenderselo per l’estate.

Sembrava battersi contro i celebri mulini a vento, come il noto hidalgo della Mancia.

Ebbene, di che calciatore parliamo? Chi abbiamo visto giocare quest’anno? Il Fabian tirato a lucido delle ultime uscite quando può alza la testa, sfida gli avversari e va anche dritto in porta. Continua a macinare chilometri, sprigionando anche lampi di pura qualità. Stando alle statistiche, durante il match contro il Cagliari di domenica scorsa nessuno ha corso quanto il centrocampista in forza ai partenopei: 11,742 chilometri, conditi da abnegazione e consapevolezza dei propri (importantissimi) mezzi. Dunque diventa opportuno essere meno romantici e battersi per soluzioni e altre strade per ottenere una risalita: Fabian non ha nessuna intenzione di passare per il Don Chisciotte del calcio. Sta ritrovando il ruolo e il percorso giusto. Sta ritrovando se stesso. Senza macchia e senza paura.

Andrea Fiorentino

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com