Juventus News

Sarri: “Juve-Inter a porte chiuse? Allora pure le altre. Coronavirus? In Francia meno tamponi…”

Sarri
Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Lione-Juventus, il tecnico Maurizio Sarri ha parlato dell'impegno di Champions League

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Lione-Juventus, il tecnico Maurizio Sarri ha parlato dell’impegno di Champions League. Sarri si è concentrato prevalentemente sugli avversari ma ha pure parlato della decisione della FIGC di far giocare Juventus-Inter a porte chiuse a causa del Coronavirus.

Sarri: “Juve-Inter a porte chiuse? Allora pure le altre. Coronavirus? In Francia meno tamponi…”

Ecco le parole di Sarri: “Coronavirus? I nostri tifosi hanno tutto il diritto di essere qui. Da noi si sono fatti 3000 tamponi, in Francia ne avete fatti 300 ed è ovvio che ci siano dei positivi in meno. Pressione? In Italia sappiamo di dover conquistare tutti gli obiettivi, in Europa ci sono squadre superiori alla nostra. La Champions per noi è un sogno e nella vita non c’è niente di meglio che inseguirne uno. Il mio futuro legato alla Champions League? Mi pare che il Presidente abbia parlato di un progetto triennale.

Ronaldo? Giocatore trascinante. Juventus-Inter a porte chiuse? Allora che lo siano anche tutte le altre partite, dovrebbe valere per tutti”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com