News

Coronavirus, l’Italia autorizza la sperimentazione sul farmaco Avigan

coronavirus

CORONAVIRUS AVIGAN – L’Italia avvia un programma di sperimentazione sull’Avigan contro il Coronavirus, farmaco tanto discusso in questi giorni. “L’uso di trattamenti non testati potrebbe suscitare false speranze – avvisa il direttore generale dell’Oms – e  fare più danni che benefici”. Tuttavia l’Aifa ha avviato “un programma di sperimentazione e ricerca per valutare l’impatto del medicinale nelle fasi iniziali della malattia”, racconta il Ministro Speranza. Le riposte al test non arriveranno prima di 3-4 settimane. Lo riporta Il Corriere della Sera.

Non solo test sull’Avigan, altre sperimentazioni per combattere il Coronavirus

“Un altro fronte interessante è quello rappresentato dal farmaco antivirale remdesivir, in sperimentazione in 12 centri italiani su pazienti con Covid-19: il medicinale (non ancora in commercio, quindi somministrabile solo in via compassionevole), sviluppato originariamente come anti-Ebola, è stato messo a disposizione gratuitamente dalla casa farmaceutica Gilead. Altri due farmaci da tenere d’occhio sono siltuximab, che ha un meccanismo d’azione simile a tocilizumab ed è in sperimentazione a Catania e Brescia, e la clorochina, un medicinale anti malarico che si è dimostrato efficace in diversi pazienti, anche in associazione con lopinavir/ritonavir, usati contro l’Hiv”.

OGGI RIUNIONE DI LEGA, ALCUN CLUB DI SERIE A POTREBBERO FARE UNA RICHIESTA

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com