News

Coronavirus, De Luca scrive a Conte: “Siamo ad un passo dal collasso”

de luca

CORONAVIRUS DE LUCA CONTE – Il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, scrive una lettera aperta al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, riguardo la questione Coronavirus. Il Governatore chiede al Premier più presenza dello Stato al Sud, in quanto risulta essere al collasso.

De Luca scrive a Conte: “A causa del Coronavirus siamo al collasso al Sud”

“La comunicazione di questi ultimi giorni relativa alla epidemia è gravemente fuorviante. Il richiamo a numeri più contenuti di contagio al Nord, rischia di cancellare del tutto il fatto che non solo la crisi non è in via di soluzione, ma che al Sud sta per esplodere in maniera drammatica. I prossimi dieci giorni saranno da noi un inferno. Siamo alla vigilia di una espansione gravissima del contagio, al limite della sostenibilità.
La prospettiva, ormai reale è quella di aggiungere alla tragedia della Lombardia quella del Sud. Per noi è questione di ore, non di giorni”. La lettera è stata inviata anche al ministro della Salute, a quello degli Affari Regionali e al ministro per il Sud. “So che la situazione è difficile per tutti. Non voglio alzare i toni. Ma non posso non dire che per quello che ci riguarda, ci separa poco dal collasso, se il Governo è assente”.

Luca Cerchione

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com