Interviste

Lazio, Acerbi: “Scudetto? Sarebbe fantastico, ma viene prima la salute”

LAZIO ACERBI – Francesco Acerbi, calciatore della Lazio, ha rilasciato un’intervista a Repubblica dove ha raccontato come sta vivendo l’attuale situazione globale. Si è parlato anche della possibilità di vincere lo scudetto quest’anno, ma il difensore non ha dubbi: “Viene prima la salute”

Acerbi: “Il virus non mi fa paura, ma l’incertezza procura malessere”

“Il calcio è la mia vita e non vedo l’ora di tornare a giocare, come del resto i miei compagni e i tifosi. Vincere il campionato con la Lazio sarebbe fantastico, ma conta di più la salute, io ne so qualcosa, credetemi. La priorità è uscire da questo periodo terribile”

“La cosa peggiore per me è questa situazione ibrida. L’incertezza procura malessere. Non sai quando passerà, quando si tornerà in campo. Come spinta per la gente, come segnale di fiducia, sarebbe importante riprendere il campionato: si può giocare anche ad agosto, a porte chiuse” […]

“Personalmente non credo che ne uscirò diverso. Sarò incosciente ma il virus non mi fa paura. All’inizio ci saranno timori, però poi torneremo a comportarci come prima. E sarà un sollievo indescrivibile”.

FIORENTINA, PEZZELLA SUL CORONAVIRUS: “AVEVO UN SOLO PENSIERO FISSO”

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com