Interviste News

Ripresa campionati, avvocato Malagnini: “Procura Federale agli allenamenti. C’è il rischio penalizzazioni per le squadre”

Coronavirus Serie A

RIPRESA CAMPIONATI MALAGNINI – In vista della ripresa dei campionati, la FIGC ha attivato un pool investigativo della Procura Federale che monitorerà il rispetto dei protocolli sanitari durante gli allenamenti. A tal riguardo, i colleghi del portale TuttoMercatoWeb hanno intervistato l’avvocato Malagnini, per capire quali potrebbero essere le sanzioni nei confronti dei club che non dovessero adeguarsi al 100% ai protocolli.

Ripresa campionati, avvocato Malagnini: “Procura Federale agli allenamenti. C’è il rischio penalizzazioni per le squadre”

“Potrebbe essere una posizione della FIGC a sostegno del protocollo stringente. Già vi sarebbero responsabilità penali da parte del medico del lavoro e dei rappresentanti legali laddove non venissero rispettate tutte le norme. Poi essere monitorati anche dalla Procura Federale per gli allenamenti non è bello. Davanti a queste responsabilità così amplificate i club potrebbero anche decidere di non giocare di più. La FIGC dovrebbe essere a fianco delle società, invece qui la situazione si sta inasprendo ancora di più”.

Quali sanzioni nel caso in cui la Procura Federale riscontrasse eventuali violazioni?

“La violazione non è codificata, quindi i club potrebbero vedersi contestare la norma relativa alle condotte di lealtà e trasparenza che prevede una sanzione, dall’ammenda alla penalizzazione. Se viene creata una task force vuol dire che in caso di mancato rispetto si andrebbe incontro ad una sanzione”.

Da uomo di sport e di diritto: il Ministro Spadafora come sta gestendo la situazione?

“Il Ministro non ha le idee chiare. Cerca di optare per la soluzione più stringente per evitare di essere additato come responsabile di qualcosa. Di politico, in questo caso, non sta facendo nulla. Mi sembra che stia esagerando, il Covid-19 sembra che non sia più aggressivo come all’inizio. Innanzitutto basterebbe disporre l’isolamento soltanto per l’eventuale calciatore positivo. Gli suggerisco di essere meno integralista e più politico”.

Luca Cerchione

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com