Interviste Napoli News

Napoli, Armero racconta un incredibile retroscena: “Sono sonnambulo, ho rischiato di ammazzarmi”

Pablo Armero

ARMERO NAPOLI ZUNIGA – Pablo Armero svela un incredibile retroscena. Ai microfoni di Marca, l’ex terzino del Napoli ha raccontato di soffrire di sonnambulismo e di aver rischiato la vita per Zuniga:

“Sono un sonnambulo. Ho dei sogni molto reali. Una volta mi sono alzato e ho visto una persona entrare dalla finestra. Ho sentito quella persona entrare e prendere il portafoglio di Camilo Zúñiga, quindi ho iniziato a urlare. Mentre sono uscito, ho visto che la persona stava per saltare dal balcone e sono andato dietro di lui. Se non fosse stato per il fatto che dormo nudo e che era inverno, mi sarei ammazzato”

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com