Napoli OF News

Cds – “Presidente, io voglio vincere”, il retroscena dell’incontro Mertens-De Laurentiis a marzo

Dries Mertens
Dopo mesi di rumors e tentativi di Inter e Chelsea a convincere Mertens, alla fine è stato De Laurentiis a raggiungere l'intesa.

MERTENS DE LAURENTIIS – Dries Mertens resta a Napoli. Dopo mesi di rumors e tentativi di Inter e Chelsea a convincere il belga, alla fine è stato De Laurentiis a raggiungere l’intesa. La volontà dell’attaccante era chiara: la squadra azzurra è sempre stata in cima alle sue preferenze e sperava che alla fine avrebbe trovato l’accordo per il rinnovo. L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport dedica un’ampia parte al prolungamento di contratto dell’azzurro, raccontando anche un retroscena che risale all’incontro col patron a inizio marzo.

Incontro Mertens-De Laurentiis all’Hotel Vesuvio, il retroscena

Era la domenica del post Napoli-Torino, che De Laurentiis chiama Mertens e lo invita all’Hotel Vesuvio per discutere sul suo futuro. Ciro Dries non ha parlato di cifre, perché non era questione di soldi. La richiesta del numero 14 è stata chiara: “Presidente, io voglio vincere” e il patron sorridente: “E perché secondo te io voglio perdere….?”. Si sono salutati stringendosi la mano. Poi sono arrivate Inter e Chelsea e l’emergenza Coronavirus ‘che hanno provato a forzare una volontà ormai radicata’.

SPADAFORA: “PRESTO FAREMO UNA VERA RIFORMA DELLO SPORT”

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com