News

Tragedia Heysel, Gravina: “Ricordiamo perché non avvenga mai più un dramma del genere”.

TRAGEDIA HEYSEL – Con una nota ufficiale la Figc riporta le parole di Gabriele Gravina in ricordo della tragedia dell’Heysel. In seguito ad una delle più grandi stragi che hanno scosso il mondo del calcio, morirono 39 persone a causa degli incidenti avvenuti in quella famosa Curva Z durante la finale di Champions tra Juventus e Liverpool. Era il 29 maggio 1985, da quel giorno il calcio cambiò radicalmente.

Tragedia Heysel, Gravina: “Ricordiamo perché non avvenga mai più un dramma del genere”.

“La tragedia dell’Heysel è un monito costante per la coscienza del calcio europeo. A distanza di anni la commozione è ancora viva, ricordiamo perché non avvenga mai più un dramma del genere”. Queste le parole di Gravina che ricorda così nel giorno del trentacinquesimo anniversario le vittime di quella tragedia passata alla storia. Nel novembre 2015, in occasione di un amichevole tra Belgio e Italia, la Federazione commemorò le 39 vittime con una corona di fiori sotto la lapide che riporta i loro nomi. Simbolicamente la Figc ritirò anche la maglia numero 39, autografata da tutti i calciatori della Nazionale ed esposta al Museo del Calcio a Coverciano.

HEYSEL, LA TRAGEDIA ALLO STADIO 35 ANNI FA. IL RICORDO COMMOSSO DI MARIO SCONCERTI

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com