Lecce News

Bari e Lecce chiedono la riapertura degli stadi in una nota congiunta

Luigi De Laurentiis
Attraverso un comunicato congiunto le due squadre principali della Puglia, ovvero Bari e Lecce, hanno chiesto di poter riaprire gli stadi

Attraverso un comunicato congiunto le due squadre principali della Puglia, ovvero Bari e Lecce, hanno chiesto di poter riaprire gli stadi proprio nella Regione in questione. La lettera è stata redatta dai rispettivi presidenti dei club, ovvero Luigi De Laurentiis e Saverio Sticchi Damiani. I due, infatti, chiedono di poter riaprire gli stadi per ritornare a una normalizzazione dell’industria.

Bari e Lecce chiedono la riapertura degli stadi in una nota congiunta

Ecco il comunicato:

“SSC Bari, in accordo con l’US Lecce, si è fatta promotrice di una iniziativa volta a tutelare passione e interessi di tifosi, sponsor, appassionati, nonché a portare un’ulteriore spinta verso la normalizzazione dell’ ‘ industria calcio’. Le due Società, attraverso i rispettivi presidenti, Luigi De Laurentiis e Saverio Sticchi Damiani, hanno redatto un documento comune che è stato posto all’attenzione del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, in vista della prossima conferenza Stato-Regioni.

Un documento contenente indicazioni di massima ed eventuali misure attuative che, partendo dal miglioramento della condizione epidemiologica in Puglia, possano favorire una prossima riapertura, seppur parziale, degli stadi in vista delle fasi finali della corrente stagione calcistica. E’ un primo passo volto a studiare fattibilità, modalità e tempistiche, che possano ulteriormente avvicinare al ritorno ad una ‘normalità’ da tutti auspicata, particolarmente in un settore trainante come è ormai da tempo quello sportivo-calcistico”.

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DEL 30 GIUGNO IN CAMPANIA

OSIMHEN, PEDULLA’ SPIEGA: “DA UN MESE E’ GIA’ DEL NAPOLI”

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com