Bologna Interviste News

Bologna, Mihajlovic: “Un anno fa la leucemia. Mi arrabbio ancora per il calcio. Significa che sono tornato”

mihajlovic

L’allenatore serbo, alla vigilia del derby emiliano contro il Parma, ha ricordato la scoperta della malattia, avvenuta esattamente un anno fa: “Qualcosa che difficilmente dimenticherò, allora era difficile pensare che sarei stato qui oggi a parlare di calcio. L’espulsione contro il Sassuolo? Mi arrabbio ancora per il calcio, significa che sono tornato”.

Bologna, Mihajlovic: “Un anno fa la leucemia. Mi arrabbio ancora per il calcio. Significa che sono tornato”

“L’11 luglio di un anno fa sono arrivati Sabatini, il dottor Nanni e Di Vaio nella mia camera d’albergo a dirmi che mi ero ammalato di leucemia. Alla mattina avevo fatto gli esami del midollo e ho avuto la conferma della malattia. Sicuramente è un giorno importante per me, ormai è passato un anno ma è un qualcosa che difficilmente dimenticherò. Allora nessuno avrebbe potuto immaginare che oggi sarei stato qui a parlare di calcio e della partita con il Parma. Quello che è certo è che è stato un anno di merda. Mi arrabbio ancora – sorride Miha -, come avete visto anche durante la partita contro il Sassuolo, e questo significa che sono tornato. Sicuramente non è un bell’esempio quello che ho dato, ma io sono fatto così, non posso farci nulla. Da una parte mi dispiace, ma da un altro punto di vista mi fa capire che non mi tengo più le cose dentro. Magari rispetto a prima sbrocco un po’ più tardi, però sbrocco sempre. Vorrei capire perché ho preso una sola giornata dopo aver detto di tutto all’arbitro, mentre Soriano ne ha prese due per un ‘sei scarso’. Vorrei capire la logica. Andiamo a Parma e ho paura dell’arbitraggio. I gialloblu si sono lamentati in settimana per un rigore clamoroso che non gli è stato assegnato contro la Roma e spero che non saremo noi a pagarne le conseguenze. Se dobbiamo perdere spero che sia per un rigore solare, altrimenti i casini continueranno. Solo quando chiuderemo una partita con zero ammoniti sarò contento: spero che a Parma succeda questo”, conclude Mihajlovic.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com