Altre squadre News

Manchester City, arrestato l’agente di De Bruyne: riciclaggio e falsificazione

Kevin De Bruyne

DE BRUYNE CITY AGENTE – Incredibile in Belgio, arrestato l’agente di Kevin De Bruyne. Riflettori puntati sulla stella del Manchester City per la vicenda legata al proprio agente, Patrick De Koster. Secondo quanto riportato dall’edizione on line de “La Gazzetta dello Sport”, l’avvocato del centrocampista belga non ha voluto commentare le indiscrezioni dei media sul ruolo di De Bruyne e del padre nell’indagine. Poco chiaro anche se sia stata la denuncia del papà di De Bruyne a far scattare il fermo per il procuratore che lo ha accompagnato per tutta la carriera. Frode finanziaria, riciclaggio e falsificazione di atti le accuse mosse ai danni dell’agente del belga. Sotto accusa gli anni in cui il centrocampista giocava nel Wolfsburg prima di trasferirsi al Manchester City nel 2015.

Giovanni Maria Varriale

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com