Altre squadre Interviste News

Chelsea, Giroud: “Werner? Siamo diversi. Mi fido di Lampard”

Giroud

“In ogni top club c’è competizione tra compagni, questo mi ha sempre motivato a lottare per il mio posto”, ha detto ai giornalisti dal ritiro della Nazionale francese Olivier Giroud, come riporta Sportsmax, parlando dell’arrivo di Timo Werner e della sua concorrenza in maglia Blues. “Ovviamente non sono ingenuo e so bene che il Chelsea ha preso Werner per farlo giocare, ma so anche che non abbiamo lo stesso ruolo e la stessa posizione in campo. A lui piace andare sulla corsia esterna e rientrare. Lo ha fatto prima col Lipsia e lo fa con la Nazionale. Quindi, fosse stato un attaccante con un profilo simile al mio, sarei stato più preoccupato, ma penso che con le diverse partite e le diverse squadre che incontreremo, l’allenatore sceglierà diversi sistemi tattici e credo e spero davvero che giocherò le mie partite anche in scia a quanto fatto al termine della passata stagione”.

Chelsea, Giroud: “Werner? Siamo diversi. Mi fido di Lampard”

A proposito del tecnico del Chelsea. “Il mio rapporto con Lampard è cambiato, chiaramente. Quando stavamo cercando di trovare una soluzione per la mia cessione, ho iniziato a conoscerlo meglio. Abbiamo avuto alcuni incontri privati e penso che anche lui abbia iniziato a conoscermi, quindi è stato positivo. Ci fidiamo l’uno dell’altro, mi ha detto chiaramente che avrei avuto una possibilità dopo lo stop per il coronavirus e io ho ripagato la sua fiducia sul campo. Sa i miei valori e la mia professionalità, lo ha detto apertamente anche a voi della stampa. Abbiamo un buon rapporto, ma so che non sarà facile essere titolare sempre. Dovrò mostrare in allenamento le mie doti per essere nell’undici di partenza”, ha concluso l’ex Arsenal.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com