Napoli Napoli OF News

SSC Napoli, Mirone: “Riapertura degli stadi? Il problema sta all’ingresso e all’uscita. Petagna? Sta bene!”

Covid-19

Il responsabile della consulta scientifica della SSC Napoli, Vincenzo Mirone è intervenuto nella trasmissione Punto Nuovo Sport Show, per fare il punto della situazione circa i tamponi da effettuare in casa Napoli. L’opera sta a buon punto, fino ad ora, si è giunti al ventitreesimo tampone per tutti, complessivamente se ne contano circa un migliaio. Mirone poi parla di Petagna, l’azzurro che aveva contratto il virus e che ora è tornato ad allenarsi tra i suoi neo-compagni partenopei. Infine, si mostra cauto, esprimendosi sulla riapertura degli stadi.

SSC Napoli, Mirone: “Riapertura degli stadi? Il problema sta all’ingresso e all’uscita. Petagna? Sta bene!”

Di seguito, le parole del responsabile dei tamponi: “Con Canonico abbiamo dato il via libera alla ripresa degli allenamenti di Petagna, per altro asintomatico. Numero di tamponi effettuati? almeno un migliaio. Ieri abbiamo fatto il 23° tampone per tutti. Parliamo di ragazzi giovani, in perfetta forma fisica. Stando ad un po’ di statistica, con tutti i ragazzi asintomatici, metterli in quarantena dai 14 ai 7 giorni, senza abbassare la guardia, le maglie possono diventare più larghe. Riapertura degli stadi? Da ciò che sento, almeno dal Calcio Napoli, il vero problema degli stadi è l’ingresso e l’uscita. Parliamo comunque di un numero di persone che non sarebbero le classiche 150/200, ma di un numero congruo di persone che non sai dove sono stati in vacanza. In Campania, abbiamo molti casi. Portare 5000 persone allo stadio è un campione numerico che aumenta venti volte il rischio. Diventa una problematica discreta da affrontare”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com