Calciomercato Napoli Napoli OF News

Napoli, Milik pretende un ingaggio importante dalla Roma. Si fa avanti il Tottenham

Milik

L’attaccante polacco non vuole rimetterci soldi. Il club inglese sarebbe pronto a ingaggiarlo a costo zero a gennaio e a pagargli uno stipendio di 5 milioni a stagione. Ma Milik rischia di restare fermo fino alla fine del campionato che si appresta a cominciare. Sulla Gazzetta dello Sport la situazione è correlata al futuro di Dzeko, con Milik come suo sostituto se il bosniaco dovesse volare alla Juventus. Secondo quanto scrive la rosea, i giallorossi non hanno abbandonato la strada verso il polacco, anzi. E spunta l’offerta di un prestito con riscatto, oltre a quella di 15 milioni più bonus.

Napoli, Milik pretende un ingaggio importante dalla Roma. Si fa avanti il Tottenham

“Milik, ovviamente, non ha alcuna intenzione di lasciarci dei soldi. L’allenatore del Napoli Gennaro Gattuso gli ha detto di trovarsi un’altra squadra, perché non rientra nei suoi piani tecnici e l’attaccante ha spiegato al direttore sportivo Cristiano Giuntoli che lui avrebbe voluto soltanto la Juventus ma, adesso, che i bianconeri lo hanno liberato dall’accordo precedente, sarebbe disposto a trasferirsi alla Roma soltanto se l’offerta di 4,5 milioni a stagione per le prossime quattro gli venisse confermata. Insomma, il giochino potrebbe farsi pericoloso, per chiunque. Anche perché nelle ultime ore è arrivata all’entourage dell’attaccante polacco l’offerta del Tottenham, pronto a ingaggiarlo a costo zero, a gennaio prossimo, e a pagargli uno stipendio di 5 milioni di euro a stagione. La Premier League resta tra le preferenze del giocatore che corre il rischio, però, di restare fermo fino al termine della stagione se optasse per arrivare alla scadenza del contratto”. Dzeko e la Juve. “La testa di Edin sembra piena di pensieri. Sa che la Juve può dargli delle garanzie tecniche che in questo momento la Roma (che per questo non molla Milik, offrendo 15 più bonus o prestito con riscatto), neppure con l’arrivo dei Friedkin, è in grado di dargli Ma a Roma sta bene e sa che la società – oltre a essere pronta a spalmargli il contratto fino al 2023 – sarebbe in difficoltà se vendesse il capitano dopo aver perso Zaniolo”, scrive la rosea.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com