Interviste Napoli OF News

Borriello, Assessore allo Sport: “Stadio San Paolo luogo sicuro, si può garantire il distanziamento”

Borriello

“Ci sono i tornelli che disciplinano le entrate. Obliterando il biglietto, nominale, ci sono le distanze di sicurezza. Gli steward possono misurare la febbre e applicare tutti i protocolli”. L’Assessore allo Sport del comune di Napoli, Ciro Borriello, è intervistato dal Corriere della sera: il tema, appunto, è quello della riapertura degli stadi al tifo, in questo caso nella struttura di Fuorigrotta.

Borriello, Assessore allo Sport: “Stadio San Paolo luogo sicuro, si può garantire il distanziamento”

“Lo stadio è un luogo sicuro. Abbiamo sanificato diverse volte gli ambienti, effettuato lavori anche per i bagni. Perché non dare fiducia ai tifosi? Lo stadio, forse, è l’unico posto al mondo dove si può garantire tranquillamente il distanziamento sociale. Non vedo dove nasca il problema. Al San Paolo ci sono i tornelli che disciplinano le entrate. Obliterando il biglietto, che è nominale, ci sono le distanze di sicurezza. Gli steward possono misurare la febbre agli spettatori e tranquillamente applicare tutti i protocolli e le disposizioni governative. Sono sicuro che lo farebbe senza nessun problema, con organizzazione e in scioltezza. Come del resto è stato fatto con scrupolosità e rigidità nello scorso campionato prima del lockdown. Su questo non ho dubbi. Lo stadio era blindato prima e lo sarà ora, in totale sicurezza”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com