Interviste Napoli OF News

Everton, lo scrittore-tifoso Jones: “Abituati a perdere, Ancelotti ci spiazza”

Ancelotti

Tobias Jones rilascia le sue sensazioni da tifoso del team inglese allenato dal tecnico ex Napoli al quotidiano Avvenire: “Tifare Toffees è un percorso spirituale nell’umiliazione. Ora che compriamo i giocatori dal Real e dal Napoli, non ci ritroviamo più”.

Everton, lo scrittore-tifoso Jones: “Abituati a perdere, Ancelotti ci spiazza”

“Tifare per l’Everton è sempre stata una tragedia. Ma ora che c’è Ancelotti cambia tutto. E cambia anche lo stessa natura del tifoso: non sa proprio come comportarsi, non è abituato ai sogni. Questo non è l’Everton che conosco, per niente. Noi siamo famosi per le beffe e per la fragilità mentale”. Jones scrive di tifare Everton da oltre quarant’anni e di essere “abituato alle sofferenze, alle ingiustizie e alle sfighe demenziali. Essere un tifoso dell’Everton è un percorso spirituale: sei ferito, umiliato, preso in giro, sacrificato, e con gli anni cominci ad imparare lo stoicismo e l’umorismo macabro. Stranamente, come tifoso, ci prendi quasi gusto. Sei confortato dalla palese esistenza del destino: palese perché, intanto che ti schiaccia, premia sempre il rivale. Negli anni ho passato tanto tempo – per vari motivi – sugli spalti con i tifosi del Cosenza e del Parma, e tutte e due le tifoserie mi dicevano spesso che il gusto di tifare la squadra quando è scesa in Serie D rende il tifo molto più profondo. La lealtà e il sacrificio si vedono quando segui i cosiddetti perdenti. Devo ammettere che sono nervoso. L’idea che abbiamo un allenatore vincente, che compriamo gioielli dal Real Madrid e dal Napoli, che potremmo addirittura sognare di uscire dall’ombra degli sporchi rossi, compromette la mia narrativa personale e collettiva. Abbiamo un mitico allenatore italiano che forse – dopo la famosa rimonta di Istanbul nel 2005, quando il suo Milan perse – ce l’ha con il Liverpool quasi quanto noi. Va tutto benone – conclude Jones -, ma sono nervoso: non saprei più chi sono veramente se l’Everton dovesse cominciare a vincere”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com