Interviste Milan

Milan-Spezia, Pioli: “Adesso siamo una squadra con identità”. Su Juve-Napoli…

Pioli milan

MILAN SPEZIA PIOLI – Stefano Pioli, tecnico del Milan, nel post partita della vittoriosa sfida dei suoi contro lo Spezia ha parlato ai microfoni di Sky.

Milan-Spezia, Pioli: “Adesso siamo una squadra con identità”. Su Juve-Napoli…

“Proveremo a raggiungere le posizioni migliori ma lo faremo partita per partita. Il Milan adesso è squadra, abbiamo una maniera di giocare riconoscibile, è normale che per questi risultati e per il blasone della squadra che ci siano delle aspettative. Ma arriveremo alle partite più importanti e difficili ma ci arriviamo col giusto entusiasmo, abbiamo giocato senza 6-7 giocatori in questi venti giorni e con la condizione che non poteva essere al massimo abbiamo fatto cose importanti”.

Sul mercato in entrata

“Stiamo cercando un difensore centrale perché abbiamo tanti centrali e anche un calendario impegnativo. Più giocatori abbiamo a disposizione e meglio possiamo fare. Siamo partiti con la voglia di vincere tutte le partite comprese i preliminari e ci siamo riusciti, è qualcosa di grandioso. Non penso a gratificarmi, sto bene in questo ambiente, ma con questo gruppo dobbiamo continuare così”.

Situazione infortuni

“Mi auguro di recuperare tutti a breve per consolidare le nostre qualità e continuare a migliorarci. Rebic ha ancora dolore al gomito, Romagnoli sta meglio e potrebbe esserci per il derby. Musacchio dovrà aspettare, mentre per Ibrahimovic e Duarte dovremo aspettare altri tipi di notizie”.

Caso Juventus-Napoli

“Un po’ sono preoccupato, ma ci sono dei professionisti che stanno provando a far funzionare il tutto. Siamo dei privilegiati anche in questa situazione, noi siamo tamponati ogni due giorni e per questo siamo tranquilli, speriamo che si possa tutto sviluppare con regolarità”.

Juventus-Napoli, dal Pascale: “La Lega Calcio ha un atteggiamento irresponsabile”

Juventus-Napoli, TMW: “Bianconeri continuano con la farsa comunicativa pubblicando la formazione che scenderà in campo”

Commissario Asl Napoli alla Rai: “Napoli in quarantena come da prassi per tutti dallo scorso febbraio”

Juventus-Napoli, Asl: “Non sussistono condizioni per spostamenti in sicurezza”

De Laurentiis scrive a Lega e Figc: “Non potevamo partire, dovete rinviare la gara”

Luca Cerchione

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com